Categorie
Ulisse

Verbi “difficili” | Accademia della Crusca

http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/verbi-difficili

la lista dei verbi spiegati sul sito dell’Accademia della Crusca di cui al link sopra:

Accedere, passato prossimo e passato remoto, acceduto – accedei

Affacciare affacciarsi

Aprire, passato remoto: aprii apersi?

Benedire, imperfetto: benedicevo

Convenire, passato remoto: convenne

Coprire, passato remoto: coprii copersi?

Cuocere, passato remoto e participio passato, cossi, cuocesti, cosse, cuocemmo, coceste, cossero – cotto.

Dare, passato remoto: diedi detti?

Dirimere, passato remoto e participio passato

Dovere, presente: devo debbo?

Esigere, participio passato: esatto

Espellere, indicativo presente, passato remoto, congiuntivo presente e participio passato

Incutere, participio passato: incusso

Iniziare

Nuocere, passato remoto e participio passato, nocqui – nociuto

Piacere, indicativo presente, passato remoto, congiuntivo presente e participio passato

Premere, passato remoto e participio passato

Prudere: “Oggi mi prude il naso come non mi aveva mai…?” … fatto!

Riflettere, passato remoto: io riflettei io riflessi?

Rimuovere, indicativo presente, passato remoto e participio passato

Rodere al passato remoto e participio passato: rosi – roso

Sapere, passato remoto, participio presente e passato

Scuotere, passato remoto e participio passato

Seppellire, participio passato: sepolto seppellito?

Soccombere, passato remoto e participio passato non è in uso

Soddisfare: quali sono le forme giuste?

Solere, indicativo presente, passato remoto e participio passato

Splendere, passato remoto e participio passato

Sposaresposarsi

Stare

Succedere, participio passato: succeduto successo?

Categorie
Libri recensiti Ulisse

“Viva Margherita”, C.L.

VIVA MARGHERITA
I valori, le passioni, l’eredità di una Grande Maestra
di Corrado Lamberti
Viva MargheritaInfo e descrizione del libro ->

pag. 8 – … padre Giuseppe Piazzi, direttore dell’Osservatorio Astronomico di Palermo, scoprì nel 1801 il primo e di gran lunga il maggiore degli asteroidi della Fascia Principale …: Cerere, il nuovo corpo celeste, così chiamato in onore alla dea romana delle messi, protettrice della Sicilia…

pag. 32 – Era la necessaria conseguenza del «dominio dell’intelletto sopra la materia inanimata».

… ne consegue che l’uomo è sconsolatamente solo nella Via Lattea, e forse anche in tutto l’Universo. Shklovskii sottolineava «l’immensa portata intellettuale e morale dell’umanità» di questa cnsapevolezza, che dovrebbe investirci di responsabilità, facendoci comprendere «l’inammissibilità di istituzioni sociali sorpassate, di guerre insensate, della distruzione suicida dell’ambiente».

Categorie
Aforismi Ulisse

“Cambia le cause”, M.G.

«Se vuoi cambiare gli effetti, cambia le cause. La vita risponde. Sempre.»

Fai bei sogni, Massimo Gramellini

Libro ->
Recensione ->

Categorie
Ulisse

Cose da sapere sugli immigrati

(fonte “Emergency – Settembre 2015″)

<Nel 2015 sono più di 2.900 i migranti morti nel tentativo di attraversare il mediterraneo. Nel 2014 erano stati complessivamente 3.729. Negli ultimi 20 anni sono stati circa 25 mila i migranti annegati lungo la rotta Libia-Italia.>>

images

Nei link trovi: Glossario, rifugiato, profugo, migrante, protezione sussidiaria, protezione umanitariaCi stanno invadendoSaranno poveri ma hanno pure il telefoninoCi rubano il lavoroNon tutti scappano dalla guerra. Non abbiamo bisogno di loroNon possiamo permetterci di mantenerli. Portano malattieAiutiamoli a casa loro.

pag. 8: Emergency – Cose da sapere sugli immigrati 1

pag. 9: Emergency – Cose da sapere sugli immigrati 2

Categorie
Foto Ulisse

“Flight Learning” 2015 09 08

Alcune foto della prova di volo con superleggero presso la Scuola di Volo di Trevi (PG), effettuata l’8 settembre 2015.

Esperienza bella e sicura.

Categorie
Ulisse

“Nike! – Vittoria!”

Dopo la vittoria degli ateniesi sulle truppe persiane del Re Dario guidate da Dati nella piana di Maratona, il giovane corridore Fidippide, dopo aver combattuto, percorre più di 40 chilometri in qualche ora lungo una strada impervia e accidentata, arriva alle porte della città esanime gridando “Nike! Nike!” (“Vittoria! Vittoria!”). Fidippide riesce ad arrivare dai suoi concittadini prima della flotta di Dati, la città di Atene sbarrò le sue porte e rinforzò la guardia preparandosi alla difesa. All’ammiraglio Dati non rimase altro che ripiegare sconfitto. (490 a.c.)

Da qui il famoso marchio americano.